Lorenzo Moretti Ortopedico

BENVENUTI

Lorenzo Moretti

Medico Chirurgo
Specialista in Ortopedia

Medico chirurgo, specializzato in ortopedia e traumatologia, mi occupo del trattamento di tutte le affezioni dell’apparato locomotore, in particolare delle patologie derivanti da traumi dello sport e da degenerazione articolare. Dal 2009 sono responsabile dell’ambulatorio di spalla-ginocchio e traumatologia dello sport della U.O. di Ortopedia e Traumatologia 1 del Policlinico di Bari.

Negli stessi anni ho incominciato ad occuparmi di chirurgia artroscopica della spalla e del ginocchio dopo aver svolto diverse fellowships e partecipato a corsi in Italia e all’estero. Mi occupo di medicina rigenerativa utilizzando il PRP e fattori di crescita intraoperatori e ambulatorialmente per aiutare e velocizzare la guarigione di lesioni muscolari, legamentose e cartilaginee, oltre che per le tendiniti croniche.
Sono stato medico sociale di Bari calcio, Monopoli calcio e Nazionale A di calcio Albanese con cui ha disputato la Nations League e parte dei campionati Europei di calcio.

SCEGLI TRA

LINK RAPIDI

SPECIALIZZAZIONI

MEDIA

AMBULATORI

ULTIME NEWS

IN PRIMO PIANO

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

30 Settembre, 2020

Le lesioni da sovraccarico sono correlate al sesso, all’età stessa del soggetto, alla conformazione individuale e al tipo di attività sportiva svolta.

Esse rappresentano la conseguenza di un microtrauma ripetuto che sovrasta la capacità di autoriparazione del corpo umano e, spesso, sono determinate dall’esecuzione di movimenti biomeccanicamente errati.

La comparsa, la severità e la durata della sintomatologia sono variabili e nella maggior parte dei casi correlate all’intensità e alla frequenza dell’attività sportiva svolta.

www.dottorlorenzomoretti.it
... See MoreSee Less

Le lesioni da sovraccarico sono correlate al sesso, all’età stessa del soggetto, alla conformazione individuale e al tipo di attività sportiva svolta. 

Esse rappresentano la conseguenza di un microtrauma ripetuto che sovrasta la capacità di autoriparazione del corpo umano e, spesso, sono determinate dall’esecuzione di movimenti biomeccanicamente errati. 

La comparsa, la severità e la durata della sintomatologia sono variabili e nella maggior parte dei casi correlate all’intensità e alla frequenza dell’attività sportiva svolta.

www.dottorlorenzomoretti.it

23 Settembre, 2020

LCA è l’acronimo comunemente utilizzato per indicare il Legamento Crociato Anteriore del ginocchio. Il ginocchio è l’articolazione più grande e complessa del tuo corpo.

Il suo corretto funzionamento dipende da quattro legamenti primari ma anche da numerosi muscoli, tendini e legamenti secondari.
Uno dei modi più comuni per rompersi il proprio LCA è che il ginocchio sia forzato in una posizione anomala con movimento di rotazione a piede piantato a terra.

La domanda più frequente dopo una rottura del LCA è: “avrò bisogno di un intervento chirurgico?”.
La risposta varia da persona a persona. Molti fattori devono essere presi in considerazione dal paziente e dal Chirurgo per determinare il trattamento appropriato.

www.dottorlorenzomoretti.it
... See MoreSee Less

LCA è l’acronimo comunemente utilizzato per indicare il Legamento Crociato Anteriore del ginocchio. Il ginocchio è l’articolazione più grande e complessa del tuo corpo.

Il suo corretto funzionamento dipende da quattro legamenti primari ma anche da numerosi muscoli, tendini e legamenti secondari.
Uno dei modi più comuni per rompersi il proprio LCA è che il ginocchio sia forzato in una posizione anomala con movimento di rotazione a piede piantato a terra.

La domanda più frequente dopo una rottura del LCA è: “avrò bisogno di un intervento chirurgico?”.
La risposta varia da persona a persona. Molti fattori devono essere presi in considerazione dal paziente e dal Chirurgo per determinare il trattamento appropriato.

www.dottorlorenzomoretti.it

16 Settembre, 2020

La degenerazione della cartilagine articolare, che permette alle superfici articolari di scorrere tra di loro, può coinvolgere anche la spalla determinando il quadro clinico dell’omartrosi.

Le superfici dell’omero e della glena vengono danneggiate nella loro struttura e comportando l’insorgenza di dolore, rigidità della spalla e limitazione dei movimenti.

Si tratta inizialmente di un dolore sordo che gradualmente si fa più acuto comparendo durante i movimenti; la perdita di movimento determina anche una sensazione di scrosci o blocchi articolari.

Nei soggetti over 65 per esempio, la cartilagine può andare incontro ad usura in modo irreversibile, fino a quando le ossa arrivano a sfregarsi l’una contro l’altra.

www.dottorlorenzomoretti.it
... See MoreSee Less

La degenerazione della cartilagine articolare, che permette alle superfici articolari di scorrere tra di loro, può coinvolgere anche la spalla determinando il quadro clinico dell’omartrosi.

Le superfici dell’omero e della glena vengono danneggiate nella loro struttura e comportando  l’insorgenza di dolore, rigidità della spalla e limitazione dei movimenti.

Si tratta inizialmente di un dolore sordo che gradualmente si fa più acuto comparendo durante i movimenti; la perdita di movimento determina anche una sensazione di scrosci o blocchi articolari.

Nei soggetti over 65 per esempio, la cartilagine può andare incontro ad usura in modo irreversibile, fino a quando le ossa arrivano a sfregarsi l’una contro l’altra.

www.dottorlorenzomoretti.it

Comment on Facebook

Buonasera dottore sono la signora giusto Giovanna le ho inviato un messaggio su WhatsApp x favore quando può lo legga e se non la disturbo mi farebbe piacere avere una risposta grazie mille buonasera

Io la cartilagine non la ho più

09 Settembre, 2020

La tendinite del rotuleo interessa principalmente la parte prossimale dello stesso, ovvero a livello del polo inferiore della rotula.

Le cause che possono portare a infiammazione tendinea sono molteplici e si dividono in intrinseche ed estrinseche.

Queste condizioni causano la comparsa di infiammazione e microlesioni che con il tempo possono portare a degenerazione del tendine stesso e a una maggiore probabilità di rottura.

Il sintomo principale della tendinopatia rotulea è rappresentato da un dolore localizzato nella parte anteriore del ginocchio a livello del polo inferiore della rotula.

www.dottorlorenzomoretti.it
... See MoreSee Less

La tendinite del rotuleo interessa principalmente la parte prossimale dello stesso, ovvero a livello del polo inferiore della rotula.

Le cause che possono portare a infiammazione tendinea sono molteplici e si dividono in intrinseche ed estrinseche.

Queste condizioni causano la comparsa di infiammazione e microlesioni che con il tempo possono portare a degenerazione del tendine stesso e a una maggiore probabilità di rottura.

Il sintomo principale della tendinopatia rotulea è rappresentato da un dolore localizzato nella parte anteriore del ginocchio a livello del polo inferiore della rotula.

www.dottorlorenzomoretti.it
Carica altro

Dottor Lorenzo Moretti – Ortopedico Medico Chirurgo Bari